La pasta della nonna è sempre la più buona…

WechatIMG29

Ho sempre sostenuto che in Asia Orientale (Cina e Giappone per mia esperienza personale, ma da quanto ho sentito, Vietnam e Corea non sono certo da meno) c’è una densità di ristoranti, o comunque locali di ristoro, enormemente maggiore che in Italia o in Europa. Questo fatto è sicuramente ascrivibile per lo più alla smisurata densità commerciale, per cui negozi ed esercizi commerciali riempiono ogni angolo possibile (che sia al livello strada o a qualche piano più alto di un qualche onnipresente centro commerciale – ricordo ancora il pomeriggio che persi a Tokyo alla ricerca del locale in cui lavorava un’amica, e che non vedevo sulla strada in quanto era….al SETTIMO piano di un palazzo!).

La 炸酱面 – zhájiàngmiàn -, letteralmente traducibile come “pasta con salsa fritta”, nonostante il suo nome non ha nulla di fritto, si tratta bensì di spaghettoni (preferibilmente, ma a volte vengono utilizzate tipologie diverse di pasta lunga, anche più sottile) condita con una salsa a base di 甜面酱 – Tiánmiànjiàng – (densa salsa di colore molto scuro prodotta con farina, zucchero, sale e 黄豆酱 – Huángdòujiàng -, una sorta di pesto di fagioli gialli di soia fermentati)  nella quale sono stati fatti sobbollire a lungo dei pezzetti di carne di maiale (o manzo), a cui aggiungere una julienne di diverse verdure (in genere cetriolo, germogli di soia, verza e altro). Semplice ma allo stesso tempo molto appetitosa (per il sapore sapido della salsa abbinata alla consistenza della carne), è un piatto quintessenziale della cucina di Pechino, di cui quasi ogni famiglia ha una sua propria variante.

我奶奶家的炸酱面,就是好吃! – wǒ nǎinaijiā  de zhájiàngmiàn,jiù  shì  hǎochī!-  letteralmente “la zhájiàngmiàn di/(che fa) mia nonna è proprio buona!”  ne è un alfiere, nonché un perfetto esempio del precedente discorso. Nascosto (è proprio il caso di dirlo) al secondo piano di uno degli edifici che costituiscono il distretto commerciale di 三里屯 SohoSānlǐtún Soho -, il locale occupa un angolino minuscolo ben all’interno dell’edificio, ma le pareti a vetro lo rendono comunque molto luminoso. Com’è facile immaginare è difficile imbattersi in esso per caso, il suo successo e il numero di avventori quindi è sicuramente dovuto al passaparola insistente di numerosi clienti soddisfatti e contenti che invogliano altri ad andarci. Non è raro infatti (come è capitato a noi altre 2-3 volte che siamo passati qui davanti) trovare una lunga fila di persone intente a ordinare alla cassa dei piatti a portar via, per consumarli in pausa pranzo in ufficio, o a casa. 

WechatIMG18p2uizF_k_QHQCaYOtP-IreEkHvm0DxQoOZZcn_cZ0jI0GUjvJzQzFwFs1fXpEp90TYGVDmosZWTLal1WbWRW3A4a9Q6Ie0R3TFwDjcV9Tlhu6AOi_gdjo09NX524idRxUnG90Lc9InM-TSuRIr7O8gTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A

OGAWXAjD_Zl8QQmyImHgPe1KyqR1YwmSdSI8XKxjmisaWV7jnGXDu6q3ZNCC13ooTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A

All’interno, tutto (tranne il cibo, estremamente curato) è all’insegna della semplicità e dell’informalità; la ricetta sarà anche quella della nonna, ma l’arredamento è certamente molto giovanile e moderno, adatto e rappresentativo del tipo di clientela che frequenta solitamente quest’area della città. Il menù, oltre che in versione cartacea, si trova scritto a mano con gessetti colorati su alcune lavagne appese all’interno.

ArcWhoVW26aj8GORh6W6ncgSWE7kpuoPbcP6LLVRQ9R3FBJMSLaCv8bY782i7uhfTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A

Foglietti colorati scritti a mano esposti qui e li, riportano frasi scherzose e “consigli/istruzioni per l’uso”, come questo che dice, tra l’altro: prima di mangiare la pasta, dovete sicuramente girarla bene eh…Se doveste trovarla troppo “scondita”vi daremo altra salsa; se invece doveste trovarla troppo “carica” vi aggiungeremo dell’altra pasta. Consiglio per gli amanti dell’aceto: assaggiate prima il piatto al naturale, solo dopo, in caso, metteteci l’aceto.

1hSeCPOwtoxFgkIZrm2xVuUy71rz2fW_eUBBGAv1jJFCuOLBp4VcPfUu7tXbiRZdTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A

Anche i diversi condimenti sono indicati in modo scherzoso. Su questa “etichetta” improvvisata si può leggere 我是辣油 – Wǒ shì làyóu – cioè “io sono olio piccante”…

DCelJdYVRBu9JuUuLmFmoKHImdX8CGbeCO9HcLa0XX9-NpRbr0UwQ7niAIDwKWOCTYGVDmosZWTLal1WbWRW3AopQCMPxx3EOREtFwcriE4EXj_HUrA8EwOd2guHuj4Fldo_J2BOAVauavBqpBqhsJTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A

All’insegna della semplicità, della praticità – considerate le dimensioni del ristorante, non avere lavapiatti né sprecare spazio per asciugarli è vitale – (e del riciclo) anche la maggior parte dei “piatti” in cui vengono servite le pietanze sono di cartoncino riciclato, usa e getta.

opQCMPxx3EOREtFwcriE4EXj_HUrA8EwOd2guHuj4Fldo_J2BOAVauavBqpBqhsJTYGVDmosZWTLal1WbWRW3Anfa11rr0RwbzxnUfuJmPq4n4jW63eocA7xTuo4sL4OhlIRNnp7iD3elNUR40C29eTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A57i0-rmoQT5uShhBwAoFJXSy1uK2NXKSrquAg6jEwUuwm-6ysRu9PTKJV0SCKy_UTYGVDmosZWTLal1WbWRW3A

Oltre alla specialità della casa (la salsa qui non contiene maiale – a meno che non lo si richieda – ma manzo, più caro certo, ma anche più adatto per non creare problemi a chiunque non possa o non voglia mangiare maiale – come i molti cinesi 回 – Huí – di religione musulmana), abbiamo anche ordinato delle ottime 酸辣黄瓜条 – suānlà huángguātiáo – tronchetti di cetriolo agro-piccanti (fortunatamente più agre che piccanti), 肉皮冻 – ròupídòng – un aspic di carne di maiale e cotiche estremamente comune a Pechino, delle classicissime 酸辣土豆丝 – suānlà tǔdòusī – julienne di patate velocemente scottate in acqua bollente e condite con olio al peperoncino e aceto di riso, e una porzione di 卤蛋 – lǔdàn – uova stufate in salsa, molto saporite.

我奶奶家的炸酱面,就是好吃!, 三里屯Soho1号商场2层1221号

Wǒ nǎinaijiā  de zhájiàngmiàn,jiù  shì  hǎochī!,Sānlǐtún Soho  Centro Commerciale n. 1, secondo piano, negozio n. 1221

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...